Italoeuropeo Italiano

Switch to desktop Register Login

Mondiali di nuoto a Glasgow l'Italia protagonista

NAZIONALE FINPGlasgow 2015: ​Il bello arriva sulle ultime battute di questi Mondiali di nuoto a Glasgow: due ori che Arjola Trimi (Bresciana no Frontiere) e Federico Morlacchi (Polha Varese) avevano tanto cercato nelle gare precedenti.

Sono arrivati ieri sera rispettivamente sui 50 dorso, coperti da Arjola in 51"87, davanti alla cinese Bai (52"68) e alla brasiliana Garcia (54" 96), e sui 200 misti di Federico, che in 2'17"76 si mette dietro il russo Kalina (2'18"38) e l'ungherese Tamas (2'21"46). Il suo tempo equivale al nuovo record italiano.

Per il resto, Francesco Bocciardo (Nuotoatori Genovesi) sfiora il bronzo nei 100 stile con 1'09"47 e firma il nuovo record italiano. Il podio, invece, è così composto: il colombiano Crispin oro con 1'06"60, l'ucraino Komarov argento con 1'07"81, il tedesco Iwanow bronzo con 1'09"18). Emanuela Romano, nella stessa specialita', e' 6^ in 1'18"88, Valerio Taras e' 8* nei 50 stile con 30"59.

"Ancora una volta - ha detto Luca Pancalli appena appresa la notizia - mi complimento con un gruppo di atleti, tecnici e dirigenti, eccellente. Abbiamo ricevuto conferme illustri, abbiamo portato tre debuttanti sul podio, abbiamo migliorato il medagliere di Montreal 2013.

Un ottimo viatico, questo, in vista delle Paralimpiadi brasiliane, dove sono sicuro la Nazionale FINP sarà all'altezza della sua fama e delle sue ambizioni". Un ringraziamento a Rai Sport: "E' stato straordinario vivere ogni giorno, in diretta, le finali del Mondiale, sui canali di Rai Sport.

Ringrazio Carlo Paris e i suoi collaboratori per aver permesso a tutti di appassionarci per le imprese degli Azzurri paralimpici". Complessivamente, il medagliere azzurro conta 3 ori, 6 argenti e 2 bronzi. Italia 13^ nel medagliere mondiale di Glasgow, condotto dalla Russia con 71 medaglie.

Visite: 279